Menu Chiudi

Come mantenere una piscina per bambini pulita con il sale?

È difficile trovare un bambino che non godrebbe di rinfrescarsi in una piscina gonfiabile durante i giorni caldi dell’estate. Nonostante il fatto che queste aggiunte da cortile offrono grandi prospettive di divertimento per i bambini, può anche essere una seccatura per i genitori in quanto devono assicurarsi che rimanga igienizzata in ogni momento. Se avete notato che l’acqua in esso diventa rapidamente di colore verde a causa di impurità, allora si potrebbe essere chiedendo come mantenere una piscina per bambini pulita con sale. Dovete assicurarvi che non ci siano agenti patogeni e batteri in agguato nell’acqua – che possono potenzialmente influenzare la salute e il benessere dei vostri piccoli.

La clorazione dell’acqua della piscina può fungere da catalizzatore per uccidere i germi in assenza di un sistema di filtrazione, e dovreste fare del vostro meglio per incorporare metodi naturali in modo da poter eliminare le possibilità di eventuali effetti nocivi delle soluzioni di pulizia da banco. Il livello di pH dell’acqua può anche essere un ottimo indicatore per sapere se la quantità di sale è sufficiente per rimuovere tutti gli allergeni e i microrganismi. Si dovrebbe controllare l’alcalinità dell’acqua almeno una volta alla settimana, in modo da prevenire le possibilità di infezioni cutanee e problemi di irritazione causati ai piccoli nuotatori. Per combattere il rischio di infezioni e malattie che si verificano quando la pelle entra in contatto con l’acqua della piscina, è necessario elaborare una strategia di sanificazione praticabile e sostenibile a lungo termine.

Un potenziale pericolo per la salute

L’aceto bianco distillato agisce come un disinfettante efficace se inserito in una quantità equilibrata di liquidi, ma è necessario prima misurare il livello di pH dell’acqua. La natura acida dell’aceto può essere perniciosa per la crescita della piantagione e dell’erba intorno al vostro prato, e dovreste assicurarvi di evitare che si rovesci fuori dalla piscina. Non dovete preoccuparvi di finire con un deficit nella crescita delle erbacce nel vostro giardino, in quanto sarebbe ricresciuto naturalmente dopo un certo periodo di tempo, fino a quando si annaffia il giardino regolarmente.

Il maggior numero di bambini che nuotano nella stessa piscina, maggiori sono le possibilità di trasmissione di malattie. Se il sistema immunitario di tuo figlio è compromesso in un dato giorno, allora lui o lei può essere esposto a malattie pericolose. Questo è il motivo per cui è sempre meglio usare le piscine per una sola famiglia.

Quali sono i principali vantaggi di trattare l’acqua della piscina con il sale?

Non appena molte persone sentono parlare di piscine di acqua salata, potrebbero avere visioni di una tonificante sessione di nuoto nel mare, ma in realtà è molto diverso da questo. La vostra principale preoccupazione di aggiungere sale alla piscina non è quella di migliorare la galleggiabilità dell’acqua in modo che i vostri bambini abbiano meno possibilità di annegare in un’acqua poco profonda, ma principalmente di sbarazzarsi di virus e batteri che prosperano nei liquidi.

  • Sono più gentili sugli occhi e sulla pelle

Siamo tutti consapevoli di quegli occhi iniettati di sangue che abbiamo una volta che facciamo una sessione di nuoto di 30 minuti in una piscina tradizionale con cloro. Non solo è molto doloroso, ma può anche causare una sensazione di bruciore e formicolio agli occhi che potrebbe durare per un giorno intero.

  • Dà una spinta alla tua pelle

Il cloro granulare o liquido è tipicamente inserito nelle piscine, che non solo lascia macchie secche su tutta la pelle ma potresti anche sentire prurito su tutto il corpo. Ci sono varie proprietà curative e di guarigione associate al sale, e può disintossicare tutti i batteri invasori presenti sulla vostra pelle. Sterilizzerebbe la vostra pelle, e finireste con una pelle idratata alla fine della giornata.

Una procedura per trattare l’acqua

Il sale granulato aggiunto in queste piscine gonfiate può essere altamente efficace in quanto ha una bassa solubilità, che gli dà la proprietà di dissolversi lentamente nell’acqua una volta che è stato posto nella superficie profonda della struttura. Il piccolo volume d’acqua in queste piscine gonfiabili rende il lavoro di pulizia ancora più difficile per i genitori, poiché la temperatura dell’acqua può essere facilmente influenzata dal freddo o dal caldo dell’atmosfera circostante – che può influenzare la presenza di sale attivo nell’acqua.

  • Step 1

Dopo aver svuotato tutta l’acqua dalla piscina per bambini, usa una spazzola per pulire a fondo tutti i lati interni delle sue pareti – che possono potenzialmente contenere alghe e altri organismi invasori in piccole quantità. Potrebbe essere necessario acquistare delle strisce di test prodotte in commercio per valutare i livelli di pH dell’acqua della piscina. Si consiglia che il pH dell’acqua della piscina, dopo aver inserito il sale, sia compreso tra 7,2 e 7,6 a temperatura ambiente.

  • Fase 2

Una volta pulito l’interno della piscina dopo aver svuotato completamente l’acqua, è possibile riempire nuovamente l’acqua. La quantità di disinfettante che mettete nella piscina deve essere correlata al volume d’acqua messo nel contenitore. Dovreste fare vari calcoli relativi alle dimensioni delle persone prima di potervi considerare nella posizione di assegnare la quantità appropriata di sale o cloro nell’acqua. Calcola la superficie coperta dalla piscina gonfiabile in relazione alla sua base inferiore, e poi calcola il suo raggio dal centro.

  • Step 3

Se l’acqua della piscina è troppo acida in natura, allora puoi aggiungere piccole quantità di acido muriatico o disolfato di sodio per ripristinare la sua alcalinità. This way the salt you put would be able to stay active and emanate its healing properties within the liquid.

  • Step 4

You should refrain from covering the pool throughout the day when the pool is not in use, because poor air circulation can trigger the growth of algae and bacteria in it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *