Menu Chiudi

Corps of Discovery

Lo sforzo di intelligence geospaziale degli Stati Uniti è iniziato seriamente nel 1803 con il presidente Thomas Jefferson. In un incarico riservato, Jefferson inviò Meriwether Lewis, William Clark e il loro Corpo di Scoperta per esplorare l’appena acquisito Acquisto della Louisiana e altre terre a ovest del fiume Mississippi. Dovevano riferire sulle forze militari e sulle alleanze europee e indiane, sui modelli di commercio, sulla geografia, sulla vita vegetale e sugli animali che trovavano. Pianificato e finanziato segretamente, questo fu il primo grande sforzo del governo per esplorare le nuove terre che Jefferson aveva acquistato dalla Francia. Con missioni aperte e segrete, Lewis e Clark crearono prodotti che includevano nuove mappe del territorio che riflettevano le loro avventure. Mentre la nazione guardava a ovest, altre spedizioni militari e civili seguirono Lewis e Clark e ampliarono la nostra conoscenza della Terra. Molte altre spedizioni seguirono, spinte non solo dal desiderio di scoperte scientifiche, ma anche dalla necessità di mostrare la strada per le crescenti migrazioni dell’America verso ovest.
La National Geospatial-Intelligence Agency segue con orgoglio le orme di esploratori come Lewis e Clark. Il nostro motto, “Conoscere la Terra… Mostrare la Via… Capire il Mondo”, riflette non solo la nostra missione, ma la missione del Corpo delle Scoperte due secoli fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *