Menu Chiudi

Crescere la Gaura: come curare la pianta di Gaura

La Gaura è originaria del Messico e del Texas, e il suo nome spagnolo si traduce come “superba”. È un arbusto attraente e resistente alla siccità. La Gaura sta bene in un ambiente soleggiato con terreno leggero e ben drenato.

Nella sua forma originaria, cresce fino ad un’altezza di 36″ pollici e si estende per circa un metro di larghezza. Nei climi che offrono meno sole, può essere un po’ più piccola. Ma la Gaura può ancora fare abbastanza bene se le viene dato il massimo sole possibile e se le viene fornito un buon terreno arioso.

fiori della pianta di GauraPin

fiori della pianta di Gaura
Piante di Gaura in fiore | Olivier Tabary-Adobe

Questa pianta di facile manutenzione è disponibile in diverse varietà. Fa una bella aggiunta a quasi tutti i giardini. Diamo un’occhiata alla cura della Gaura e condividiamo alcune idee su come utilizzare al meglio questa pianta allegra.

La varietà giusta aggiunge un aspetto fresco al vostro giardino estivo

La Gaura è sia bella che resistente. Nei climi caldi e secchi aggiunge un tocco leggero e arioso al giardino. Quando la maggior parte delle piante sembrano un po’ sciupate verso la fine dell’estate, la Gaura è perfetta.

Dopo che gli altri fiori finiscono di fiorire, i fiori a forma di stella della Gaura saranno ancora forti. I fiori bianchi diventano rosa nel vostro giardino, aggiungendo colore e freschezza.

Gaura è un’eccellente compagna per i bulbi e i tuberi primaverili.

Le “farfalle vorticose” di Gaura, sparse tra le piante, aggiungono colore. Quando l’iris e gli altri bulbi finiscono di fiorire, le foglie dell’iris creano uno sfondo incantevole.

Questa attraente erbacea perenne aggiunge la sua bellezza e il suo fascino al vostro paesaggio. Attira le farfalle per aggiungere colore ai fiori e interesse dalla tarda primavera all’autunno.

Varietà di Gaura

Ci sono circa 20 specie di Gaura perenni come la Gaura Belleza Dark Pink. Tutte sono composte da un vivace fogliame verde scuro e da fiori attraenti e voluminosi. Le varietà più popolari includono:

  • Whirling Butterfly
  • Butterfly Gaura
  • Biennial Gaura
  • Corrie’s Gold
  • Siskiyou Pink – (Gaura lindheimer) fiori rosa
  • Wandflower
  • Gaura bianca

Le cultivar variano in dimensioni e sono utilizzate per diversi scopi in giardino. Alcuni tipi più piccoli non crescono mai più di due piedi di altezza. Sono una scelta eccellente per creare una bordura bassa o da aggiungere ai giardini rocciosi come esemplari singoli.

Ci sono anche piante di Gaura più grandi. Queste fanno dei bei pezzi centrali nel giardino circondati da una collezione di fioriture più basse e colorate. Tra le varietà più alte ci sono la Gaura biennale e la Gaura bianca. Entrambe sono alte circa un metro e mezzo.

La Gaura biennale offre un bello spettacolo durante tutta la stagione di crescita. I peli fini coprono gli steli. I fiori delle farfalle turbinanti cambiano colore dal bianco al rosa al rosso corallo durante l’estate e in autunno.

La Gaura bianca è originaria dello stato del Texas. Come tale, è molto tollerante alla siccità. Produce ondate di delicati fiori bianchi per tutta l’estate e l’autunno.

Come propagare le piante di Gaura

È più facile coltivare questi bei arbusti e cespugli da semi seminati direttamente nel terreno. Puoi comprare i semi nel tuo centro di giardinaggio locale o online. Assicurati di selezionare una varietà che andrà bene nella tua zona.

Prepara la tua area di piantagione rimuovendo tutte le erbacce, i detriti e le rocce. Ara l’area e semina in profondità il letto ben preparato quando il tempo diventa caldo e passa ogni pericolo di gelo.

Assicurati di usare un terreno leggero con un alto contenuto di sabbia. Il terreno preparato deve essere abbastanza profondo e fertile. La Gaura ha una lunga radice a fittone, quindi il letto di piantagione deve permettere a questa radice di crescere a lungo e stabilirsi bene.

Un’eccessiva argilla, un terreno pesante o un terreno che non drena bene impediranno lo sviluppo di una sana radice a fittone.

Fate attenzione a scegliere bene il luogo di piantagione. Poiché queste piante hanno radici profonde, non amano essere spostate una volta stabilite. Quindi, la propagazione per divisione è un metodo meno efficace.

Assicuratevi di dare alle vostre piante e ai cespugli abbastanza spazio per crescere con successo. Date alle varietà più piccole circa 30 cm di spazio tutto intorno. Gli arbusti più grandi dovrebbero avere almeno 15″ pollici tra i cespugli al momento della piantagione.

Evitate di spostare una Gaura stazionaria da una posizione nel vostro cortile o giardino ad un’altra. Le piante mature non fanno bene quando vengono scavate e spostate. E’ meglio ricominciare da capo con una pianta diversa piuttosto che cercare di spostare una pianta esistente.

Iniziare le talee di radici nei vasi

Se ti stai propagando per divisione, non piantare le palle di radici divise nel terreno. Dovete metterle in vaso e farle ben radicate prima di trapiantarle nei loro posti permanenti.

Potete piantare i vostri semi di Gaura in vaso in un letto ben preparato, o piantarli come cespugli e arbusti individuali. Per fare questo, è necessario scavare una grande buca che permetta un ampio spazio per la crescita delle radici. Dovrebbe essere della stessa profondità del vaso in cui si trova la pianta. Ma dovrebbe essere larga il doppio.

Togliere delicatamente la pianta dal suo vaso e metterla nella buca. Aggiungi o rimuovi il terreno in modo che la parte superiore della zolla sia uguale alla parte superiore della buca. Coprire le radici nel terreno come erano nel vaso.

Una volta posizionata la pianta, riempire la buca con un terreno che garantisca un buon drenaggio e l’aerazione delle radici. Migliorate il terreno pesante o molto argilloso aggiungendo sabbia grossolana e letame ben marcio.

È meglio piantare la Gaura in vaso più tardi nella stagione della crescita. Lasciate che i vostri fiori primaverili facciano il loro tempo. Quando questi stanno svanendo, introducete la Gaura per aggiungere un tocco di colore e di vita al vostro giardino in declino.

In effetti, questa pianta è molto utile come riempitivo. Quando altre piante cominciano ad appassire, tagliatele e sostituitele con questa bella e robusta pianta. Queste piante spensierate riempiono gli spazi vuoti con ondate di fiori.

Acqua con cura

La radice a fittone della Gaura attinge acqua dalle profondità del terreno. Ma queste belle piante sono resistenti alla siccità. Ricordatevi di annaffiare profondamente in qualche occasione.

Annaffiare le piante situate in aiuole, in cortile o in giardino quando la parte superiore del terreno è secca. Usa un tubo per innaffiare o un lento rivolo d’acqua per un periodo prolungato per fornire un’innaffiatura profonda e intensa.

Coltivare la Gaura come pianta in vaso o in contenitore

Se non hai spazio all’aperto per piantare la Gaura nel terreno, puoi tenerla come pianta in contenitore. Assicuratevi di usare un vaso o un contenitore con un ampio spazio di crescita. Dovrebbe essere profondo almeno 12″ pollici e largo 10″ pollici.

Tenere la Gaura come pianta da contenitore ha un vantaggio. È possibile spostare la pianta per catturare la maggior parte del sole durante la stagione di crescita.

Questo può migliorare le prestazioni della pianta in aree che non ricevono grandi quantità di sole tutto il giorno.

Per una fioritura abbondante durante l’estate e l’autunno, assicurarsi che la pianta riceva almeno sei ore di forte luce solare al giorno. Mentre la Gaura può sopportare un po’ di vento, fornire un supporto per evitare danni e una crescita asimmetrica.

Quando si tiene la Gaura in un vaso o in un contenitore, fare molta attenzione a non innaffiare troppo, perché questo causerebbe il marciume delle radici. Controlla la superficie del terreno ogni giorno, e annaffia profondamente quando il pollice superiore del terreno è asciutto.

Cura delle piante di Gaura

È facile coltivare questa pianta se riesci a imitare da vicino le condizioni della prateria nella sua terra natale.

Come una pianta originaria delle regioni calde e secche, la Gaura non è una pianta pesante. Non ha bisogno di essere concimata per stimolare la fioritura. Al contrario, preferisce i terreni poveri.

Si assicuri solo di mettere del compost e/o del letame nel terreno quando introduce le sue piante nel suo giardino. Questo dovrebbe dar loro un ottimo inizio di vita. Un eccesso di fertilizzante è dannoso e può far crescere la vostra Gaura con le gambe e zoppicare.

Favorire più fioriture

Per una pianta più cespugliosa, assicuratevi di tagliare e modellare le punte degli arti regolarmente. Anche se il deadheading non è necessario, può aiutare a incoraggiare una maggiore fioritura.

Quando vedete che i fiori della vostra Gaura cominciano a sbiadire, tagliate i gambi dei fiori alla base del gambo. Continuando così si può stimolare una seconda fioritura in autunno.

Cura della Gaura in inverno

Nelle zone più calde dove la Gaura è nativa o si naturalizza facilmente, non è necessario fare nulla. Lasciate le piante al loro posto e lasciate che gli steli morti rimangano come protezione naturale dal freddo. Aggiungete uno strato di pacciame per proteggere le radici.

Se vivete in una zona più fredda dove la Gaura non si naturalizzerà, il pacciame è una necessità per la protezione invernale. Questo è particolarmente vero se si vive in una zona inferiore alla zona climatica 8 dell’USDA Hardiness.

La Gaura ha problemi di parassiti e malattie?

Per la maggior parte, la Gaura è senza parassiti e malattie. Gli afidi possono attaccare all’inizio dell’estate.

A volte si possono notare delle macchie scure sulle foglie, ma non disperate! Si tratta di una colorazione normale.

Il principale nemico della guara è il marciume radicale, che si può evitare fornendo un buon terreno leggero e arioso. Fate molta attenzione a non innaffiare troppo.

Celebrare con la Gaura

La Gaura è facile da coltivare, curare e propagare. Presto vorrete raccogliere molte di queste varietà di piante belle e colorate.

Utilizzatele come bordura, come siepe bassa per la privacy, come pianta da contenitore o come punto luminoso di colore alla fine dell’estate. La Gaura è un’aggiunta deliziosa, robusta e a crescita rapida a qualsiasi giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *