Menu Chiudi

Definition.de

Una caratteristica è una qualità che permette di identificare qualcosa o qualcuno, distinguendolo dai suoi simili. Può essere legato al temperamento, alla personalità o al simbolismo, ma anche all’aspetto fisico. Per esempio: “La polizia ha rilasciato le caratteristiche dell’aggressore per allertare la popolazione”, “Ho già chiesto al fornitore di informarmi sulle caratteristiche della nuova macchina”, “Questo dispositivo ha una caratteristica speciale: si spegne quando viene riscaldato”.

Caratteristica

Le caratteristiche, quindi, si riferiscono al carattere specifico di un essere vivente o di una cosa. Dire che un uomo è alto, scuro, loquace, amichevole e rispettoso significa elencare le sue caratteristiche personali.

Si deve notare che certe caratteristiche sono soggettive. Nell’esempio precedente, la simpatia del soggetto può non essere tale per una certa persona. L’altezza, invece, è un dato relativo: se lasciamo da parte il valore metrico, ognuno giudica l’altezza degli altri in base alla propria, per cui lo stesso individuo può essere considerato alto e basso, a seconda di chi lo osserva.

Mentre gli esseri umani condividono tratti con altri animali, se parliamo delle caratteristiche che identificano un cane, per esempio, è corretto sottolineare che camminano a quattro zampe, che il loro corpo è coperto di pelo (quindi non hanno bisogno di un riparo artificiale per resistere al freddo) e che il loro olfatto permette loro di identificare gli odori a grandi distanze e con grande precisione.

Visto dalla prospettiva degli esseri umani moderni, gli altri animali tendono ad essere caratterizzati da sensi migliori, più forza fisica (e forza di volontà, nella maggior parte dei casi), più destrezza e grande compassione. Nel corso della nostra evoluzione, siamo diventati sempre meno capaci di sopravvivere in natura senza strumenti e accessori artificiali; mentre una situazione estrema può costringerci ad attingere forze che pensavamo di non avere, a prima vista non abbiamo quello che serve per affrontare la vita quotidiana nella giungla o in una foresta.

Caratteristica Per ogni atleta che ci abbaglia con le sue capriole, per ogni pattinatore di figura che gira quattro volte in aria dopo essersi spinto fuori dal ghiaccio con degli stivali la cui base è una lama, per ogni calciatore che può stare in piedi e fare un uso intenso dei suoi muscoli per decine di minuti, ci sono migliaia, milioni, di persone che si trascinano con loro, ci sono migliaia, milioni di persone che trascinano le loro valigette da casa all’ufficio che non riescono a sopportare i loro dolori alla schiena, che non riescono a stare senza occhiali e che mangiano così male da essere sovrappeso o sottopeso.

In breve, una caratteristica che ci distingue dalle altre specie è che tendiamo a non sfruttare il nostro potenziale, né fisicamente né mentalmente; in base agli esempi del paragrafo precedente, la norma non è che siamo tutti atleti, ma che ammiriamo i pochi che sfruttano le loro capacità a quel livello.

In alcuni paesi dell’America Latina, la caratteristica è il prefisso di un telefono: “Sto cercando di chiamare Carlos ma una registrazione mi informa che la caratteristica non è corretta”, “Se il numero che ti ha dato ha la caratteristica 238, si trova nel quartiere di Loma Verde”.

In un gioco di ruolo, infine, le caratteristiche sono le proprietà che definiscono i personaggi coinvolti nel gioco, sia fisiche che psicologiche. Alcuni dei più comuni sono la forza, la velocità, l’intelligenza, la taglia e la forza di volontà. Vale la pena ricordare che sia i personaggi controllati dal giocatore che gli altri devono essere descritti da queste proprietà, in modo che un fenomeno che influisce sul flusso della storia possa emergere dalla loro interazione con l’ambiente e con gli altri personaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *