Menu Chiudi

I migliori pesci per bambini e in quali acquari tenerli

I pesci sono un primo animale ideale per i bambini, non richiedono troppe attenzioni, sono belli e stimolanti da guardare e possono anche essere educativi per quanto riguarda la cura degli animali e la biologia di base. Qui abbiamo creato un articolo che vi aiuterà a scegliere il miglior acquario e i pesci più adatti per il primo acquario del vostro bambino.

Quali sono i migliori pesci da tenere?

Anche se i pesci rossi sono una scelta popolare, non sono le uniche specie adatte ai bambini. Per mantenere il loro interesse vorrete qualcosa di colorato, magari con un po’ di personalità per mantenere l’interesse dei vostri bambini. C’è una grande varietà di pesci tropicali disponibili, alcuni per gli allevatori più esperti (ciclidi per esempio) ma molti per i nuovi allevatori e per i bambini. Un esempio è il bellissimo pesce combattente siamese maschio (Betta splendens), questi bellissimi maschi sono disponibili in una varietà di colori diversi e forme di coda, hanno anche grandi personalità e spesso si avvicinano al vetro quando vengono avvicinati.

Pesci combattenti

I portatori di vita come i molly (Poecilia sphenops) e i guppy (Poecilia reticulata) sono anche una grande scelta, sono disponibili in diversi colori e varietà, rimangono relativamente piccoli e sono altamente compatibili con molte altre specie di pesci di comunità. Sono anche molto facili da allevare nell’acquario di casa ed è sempre interessante per i bambini vedere crescere gli avannotti. I pesci rossi (Carassius auratus) sono un’altra scelta popolare, perché spesso hanno personalità divertenti e sono disponibili in alcune forme strane e meravigliose come il Pearlscale e il Ranchus. Tuttavia, i pesci rossi possono diventare abbastanza grandi, con un pesce rosso medio che raggiunge gli 8″ – quindi è necessaria una vasca più grande.

Quale acquario dovrei prendere?

Ci sono molti colori, forme e dimensioni tra cui scegliere. Vi suggeriamo innanzitutto di fare una ricerca sui pesci che voi e i vostri figli siete più interessati a tenere. Per esempio, il pesce rosso avrà bisogno di una vasca di almeno 50+ litri, con l’intenzione di passare a una vasca più grande a seconda della specie scelta. Se voleste solo un pesce combattente maschio, trovereste che una semplice vasca da 20+ litri sarebbe adatta a soddisfare le esigenze del vostro pesce; queste vasche più piccole sono spesso chiamate “nano”. Le vasche nano di solito sono fornite come un set-up completo con il filtro e l’illuminazione inclusi e quindi sono un primo acquario ideale per i bambini.

Attrezzature di base necessarie

– Vasca per pesci

– Ghiaia o substrato di sabbia

– Kit per il test dell’acqua

– Condizionatore del rubinetto

– Filtro (se non incluso nella vasca)

– Cibo per pesci

– Riscaldatore (se volete tenere pesci tropicali)

Alcuni semplici compiti per mantenere la vasca senza problemi

– Alimentazione – i pesci devono essere nutriti una o due volte al giorno

– Cambi d’acqua. Questi dovrebbero essere fatti ogni 2 settimane una volta che l’acquario è stabilito. Basta aspirare il 10-15% dell’acqua e sostituirla con acqua nuova.

– Controllo della temperatura, se si allevano pesci tropicali è necessario tenere d’occhio la temperatura.

– Pulizia del filtro – ogni 4-5 mesi bisogna cambiare il materiale filtrante.

Se avete altre domande o volete altre informazioni sull’allevamento dei pesci, guardate alcuni dei nostri altri blog o contattateci – siamo sempre felici di aiutarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *