Menu Chiudi

Il diamante Koh-I-Noor: Dalle miniere dell’India alla corona d’Inghilterra

Il diamante Koh-I-Noor è uno dei più grandi diamanti tagliati nel mondo.

Con una storia intrigante di maledizioni, miti e malintesi, il diamante Koh-I-Noor era venerato dagli dei indù e considerato di cattivo auspicio da altri. Molti paesi hanno rivendicato la proprietà del diamante, tra cui Pakistan, India e i talebani in Afghanistan. È persino sopravvissuto alle incursioni naziste nella seconda guerra mondiale rimanendo nascosto in una scatola di cracker.

Il diamante Koh-I-Noor, scritto anche Kohinoor, è uno dei più grandi diamanti tagliati nel mondo. Fu scoperto molto probabilmente nel 1300 nella miniera di Kollur durante la dinastia Kakatiya. È passato attraverso vari proprietari in tutta l’Asia meridionale e occidentale e ha adornato il Trono di Pavone di Shah Jahan (il quinto imperatore Mughal) ed è stato indossato dall’imperatore bambino Duleep Singh nel 1843.

Nella metà del 1800, il Koh-I-Noor divenne parte della collezione dei gioielli della corona britannica. Il diamante era originariamente di 191 carati, ma fu ridotto a un ovale di 105 carati nel 1902, quando la regina Vittoria lo indossò come spilla. Koh-I-Noor significa “montagna di luce”.

Cronologia del diamante Koh-I-Noor

  • 1849 – Come parte di un atto formale di sottomissione dell’annessione del Punjab all’India britannica, noto come il Trattato di Lahore, il diamante fu consegnato alla Compagnia britannica delle Indie Orientali. Entrò a far parte della collezione dei gioielli della corona britannica della regina Vittoria.
  • 1851 – Esposto alla Grande Esposizione di Londra
  • 1852 – Il principe Alberto fece ritagliare e lucidare il diamante, che ridusse le dimensioni ma fece rifrangere la luce e scintillare in modo brillante.
  • 1902 – La regina Alexandra (moglie di Edoardo VII) fu la prima ad usare il diamante Koh-I-Noor nella sua corona alla loro incoronazione. Lo indossò anche come spilla.
  • 1911 – Il diamante fu montato nella croce anteriore della corona della regina Mary (moglie di re Giorgio V) per l’incoronazione.
  • 1914 – La corona fu dotata di archi staccabili in modo da poterla indossare piatta.

La regina madre con la futura regina Elisabetta II

La corona della regina madre aveva il diamante Koh-I-Noor. Lo si vede qui con la futura regina Elisabetta II, per gentile concessione di Smithsonian Mag

  • 1937 – Incastonato nella corona della regina Elisabetta La Regina Madre (moglie di Giorgio VI e madre di Elisabetta II)
  • 1952 – Re Giorgio VI muore ed Elisabetta II diventa regina. Sua madre, la Regina Elisabetta la Regina Madre, indossò la corona per l’incoronazione.
  • 2002 – La corona poggiava in cima al feretro della Regina Madre al suo corteo funebre.

Corona della Regina Elisabetta la Regina Madre, con il diamante Koh-I-Noor, davanti e al centro. (Per gentile concessione della Royal Collection Trust)

Corona della Regina Madre Elisabetta

Creata da Garrard & Co. nel 1937, la Corona della Regina Madre Elisabetta presenta il diamante Koh-I-Noor ovale taglio brillante D (incolore). Ha anche un ricco cappuccio di velluto viola e una fascia di ermellino. Quattro mezzi archi affusolati si incontrano in un monde (o “globo”) incastonato e una croce nella parte superiore. Ci sono quattro fleur-de-lis e quattro croci-pattee sopra la fascia, e la fascia ha file alternate di croce e diamanti rettangolari.

I gioielli della corona, insieme a diversi altri oggetti storici come corone e scettri di re, sono esposti alla Torre di Londra. È lì che si trova anche il diamante Koh-I-Noor, che ancora adorna la corona della regina madre.

gioielli della corona

Regalia fatta per Carlo II nel 1660, è una parte centrale de I gioielli della corona. (per gentile concessione di Royal Collection Trust)

Se stai cercando di aggiungere un diamante (o qualche altra chicca scintillante) alla tua collezione di gioielli, visita Pinetree Jewelers. L’azienda a conduzione familiare è in attività da più di 40 anni e offre una vasta selezione di pezzi personalizzati, anelli di fidanzamento e altri gioielli come orecchini, perle, ciondoli e pietre preziose dal taglio preciso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *