Menu Chiudi

Nell’interesse del bambino: Custodia primaria e congiunta spiegata

Un programma in cui un genitore ha la custodia primaria significa che il bambino vive con un genitore per la maggior parte del tempo, soggetto al programma di visite dell’altro genitore. Un programma in cui le parti hanno la custodia congiunta significa che il bambino vive con entrambe le parti su una base più equa.

Questa questione è stata un po’ confusa dai fogli di lavoro per il sostegno dei bambini utilizzati sotto le linee guida del North Carolina Child Support, che definiscono i programmi di custodia dal numero di notti che il bambino ha con ciascun genitore. È importante ricordare che queste definizioni di programmi di custodia sono utilizzate solo per scopi di calcolo del mantenimento dei figli, e che in realtà, non c’è un numero stabilito di notti che definiscono la custodia “primaria” e “congiunta”.

La differenza tra custodia legale e fisica

La custodia legale comporta l’autorità dei genitori di prendere decisioni importanti su come crescere un bambino, come le decisioni sull’educazione, religione e disciplina. La custodia fisica significa dove vive il bambino. In pratica, la maggior parte delle controversie sulla custodia riguardano chi dovrebbe vivere con il bambino e quali orari di visita il bambino dovrebbe avere con l’altro genitore. Per maggiori informazioni, parlate con un avvocato di custodia locale di Raleigh.

Consulenza urgente per questioni di custodia di emergenza

La custodia di emergenza può essere ottenuta solo in situazioni limitate:

  1. Quando il bambino è esposto ad un rischio sostanziale di lesioni fisiche o abusi sessuali
  2. Se c’è un rischio sostanziale che il bambino possa essere rapito o rimosso dallo Stato del North Carolina allo scopo di sottrarsi alla giurisdizione dei tribunali del North Carolina

Se pensate che vostro figlio sia stato abusato o aggredito e ha bisogno di un ordine di custodia d’emergenza, contattate il nostro studio oggi stesso.

Una guida utile per risolvere le controversie

Quando possibile, le persone dovrebbero cercare di risolvere le controversie di custodia tra di loro, tenendo a mente ciò che è nell’interesse del bambino. Se entrambe le parti possono raggiungere un accordo su un programma di custodia e di visite, l’accordo può essere inserito in un accordo di separazione o eseguito con il tribunale come un ordine di consenso. Le parti possono accettare di partecipare a conferenze di insediamento con i loro avvocati di custodia o tentare una mediazione privata per risolvere i problemi di custodia prima di ricorrere al processo di contenzioso. Potete consultare un avvocato per la custodia in qualsiasi fase del vostro caso.

La presentazione di una denuncia per la custodia fa scattare le regole domestiche locali, che regoleranno la risoluzione della questione della custodia. Ai genitori verrà ordinato di partecipare a una sessione di orientamento e mediazione per la custodia presso il tribunale, dove dovranno tentare di elaborare un accordo parentale. I genitori che non riescono a partecipare possono essere ritenuti in disprezzo della corte. Se i genitori non sono in grado di raggiungere un accordo nella mediazione di custodia ordinata dal tribunale, allora il caso sarà ascoltato dal tribunale.

Esplora le opzioni con un avvocato esperto in diritto dei minori

Stai considerando un nuovo inizio per la tua famiglia? Lasciate che un avvocato divorzista del North Carolina vi offra una consulenza legale di qualità per questioni di custodia, e anche per i diritti dei nonni e le visite. Contattateci online o chiamateci al 919-256-3970 per fissare una consultazione con il nostro studio legale e i nostri avvocati esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *