Menu Chiudi

Perché le stazioni radio negli Stati Uniti iniziano con K o W?

(Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018)

Perché le stazioni radio negli Stati Uniti iniziano con la K o la W?
Se hai un minimo di familiarità con la radio, potresti aver notato che le stazioni radio in tutta l’America si identificano con sequenze di quattro lettere, e queste tipicamente iniziano con una K o una W. C’era persino un programma televisivo della fine degli anni ’70 chiamato “WKRP in Cincinnati”. Avete mai pensato al perché di tutto questo? Perché le stazioni radio negli Stati Uniti iniziano con la K o la W?

La storia delle lettere di chiamata

Prima di iniziare ad immergerci nelle lettere K e W, dobbiamo determinare perché queste brevi sequenze di lettere sono importanti in primo luogo. La risposta a questa domanda risale a molto tempo fa – in effetti, risale chiaramente ai telegrafi. Quando i telegrafi erano usati come comunicazione, le piccole sequenze di lettere erano usate per identificare le informazioni.

Nel 1912, ebbe luogo una grande conferenza sui radiotelegrafi internazionali. Questa conferenza discusse su come identificare i segnali radio e il loro paese d’origine. Per risolvere il problema, ad ogni paese furono assegnate lettere specifiche per identificarsi. Agli Stati Uniti furono assegnate quattro lettere: W, K, N e A. Le lettere W e K furono assegnate per l’uso commerciale della radio, mentre N e A furono assegnate per l’uso militare della radio (se sei curioso, al Canada fu data la C e al Messico la X).

Per aiutare a regolare e concedere le licenze alle stazioni radio commerciali in America, fu tracciato un confine negli Stati Uniti. Questo confine sarebbe cambiato nel tempo, ma essenzialmente una metà del paese ricevette la K, mentre l’altra doveva usare la W. Alla fine, il fiume Mississippi divenne la linea di divisione. Le stazioni radio che si trovavano a ovest ricevevano la lettera di chiamata K, mentre quelle a est ricevevano la W.

Perché abbiamo bisogno delle lettere di chiamata oggi? Le lettere di chiamata per le trasmissioni hanno lo scopo di servire come identificatori unici per le stazioni radiofoniche e televisive. Le stazioni radio spesso si marchiano con nomi in chiaro (“cool FM” o “rock 105”), ma un’altra stazione in un’altra città o paese può avere un marchio simile. Quindi le lettere di chiamata sono usate per distinguere ogni singola stazione da un’altra.

Ci sono alcune eccezioni alle regole

Per complicare le cose, non tutte le stazioni seguono esattamente queste linee guida per le lettere di chiamata. Questo significa che potreste ancora sentire stazioni radio sulla costa occidentale avere lettere di chiamata che iniziano con W. Questo perché quando i confini sono cambiati nel 1923, non tutte le stazioni radio sono state obbligate a cambiare le loro lettere di chiamata. Oggi, non è raro imbattersi in alcune stazioni che, geograficamente, sono cadute nel vuoto e non hanno cambiato le loro lettere di chiamata. Tuttavia, questo sta diventando raro. Inoltre, c’è stato un breve periodo di tempo in cui tutte le nuove stazioni radio hanno ricevuto la lettera K, indipendentemente dalla loro posizione geografica.

Queste eccezioni possono anche essere intenzionali e per scopi di marketing. I proprietari possono fare richieste speciali per i call signs che possono non essere conformi alle regole. Per esempio, WACO si trova a Waco, Texas, ma tecnicamente dovrebbe avere la prima lettera di chiamata K.

Inoltre, si può notare che alcune lettere di chiamata hanno solo tre identificatori, o le lettere non seguono le regole. Questi sono tipicamente nomi più vecchi e tradizionali che sono stati scelti in un’epoca in cui le stazioni potevano scegliere combinazioni di tre o quattro lettere.

Ora, la prossima volta che accenderai la radio e inizierai ad ascoltare il tuo conduttore radiofonico preferito, saprai da dove viene la famosa K o W.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *