Menu Chiudi

Pignoramento del salario in Florida: I creditori possono prendere il mio stipendio? | National Bankruptcy Forum

Florida Wage Garnishment Bankruptcy Relief Ultimo aggiornamento 21 settembre 2017.

Sì, la legge della Florida permette ai creditori di pignorare i vostri salari. Tuttavia, il diritto di un creditore di pignorare, e l’importo che hanno il diritto di pignorare, dipende dal fatto che lei si qualifichi come un “capofamiglia” secondo lo statuto della Florida 222.11. Gli statuti della Florida definiscono un capofamiglia come “qualsiasi persona che fornisce più della metà del supporto per un bambino o altro dipendente.”

Questo post discuterà cosa succede quando si paga per più della metà del supporto di un bambino o altro dipendente, le regole di pignoramento in Florida se non si è capofamiglia, cosa succede ai soldi che avete già depositato in banca, e come presentare una domanda di fallimento può aiutare.

Leggi sul pignoramento del salario in Florida

Se vi qualificate come capofamiglia, le seguenti leggi sul pignoramento del salario si applicano a voi in Florida:

Tutti i vostri guadagni disponibili inferiori o uguali a 750 dollari a settimana sono totalmente esenti da pignoramento o sequestro. Quindi, se lei è un capofamiglia e guadagna meno di 750 dollari a settimana, i creditori non possono pignorare il suo salario in Florida. E se lei è un capofamiglia e guadagna più di 750 dollari alla settimana? È ancora difficile per i creditori ottenere il vostro salario nello Stato del Sole. Secondo la sezione 222.11 dello statuto della Florida:

I guadagni disponibili di un capofamiglia, che sono superiori a 750 dollari a settimana, non possono essere pignorati o sequestrati a meno che tale persona abbia acconsentito diversamente per iscritto.

Non firmare la rinuncia

Quando mai avreste accettato per iscritto di farvi sequestrare il salario? Molto probabilmente all’inizio di una relazione di credito. La legge della Florida prevede l’autorizzazione al pignoramento come parte di una trattativa contrattuale iniziale e impone i seguenti requisiti:

L’accordo di rinuncia alla protezione prevista da questo paragrafo deve:

1. Essere scritto nella stessa lingua del contratto o dell’accordo a cui la rinuncia si riferisce;
2. Essere contenuto in un documento separato allegato al contratto o all’accordo; e
3. Essere sostanzialmente nella seguente forma in almeno 14 punti:
Se si fornisce più della metà del mantenimento di un bambino o di un’altra persona a carico, tutto o parte del proprio reddito è esentato dalla tassazione secondo la legge della Florida. PUOI RINUNCIARE A QUESTA PROTEZIONE SOLO FIRMANDO QUESTO DOCUMENTO. FIRMANDO SOTTOSCRIVETE, ACCETTATE DI RINUNCIARE ALLA PROTEZIONE DALLA GARNITURA.

Se non avete firmato una rinuncia che soddisfa i criteri elencati in 222.11, e vi qualificate come capofamiglia secondo la legge della Florida, il vostro salario non può essere pignorato.

Se un capofamiglia ha firmato una rinuncia che concede al creditore il diritto di pignorare il suo salario, la sua busta paga può essere pignorata solo sull’importo che guadagna sopra i 750 dollari a settimana. I creditori possono prendere il 25% di quello che si guadagna sopra la soglia dei 750 dollari a settimana.

Regole quando non si è capofamiglia

Se non si è capofamiglia, la Florida prende in prestito le sue regole di pignoramento dei salari dalla legge federale, in particolare il Consumer Credit Protection Act. Questa legge stabilisce che i creditori non possono pignorare più del 25% del vostro salario o l’importo che supera 30 volte il salario minimo, se inferiore.

Siate anche consapevoli che il consenso della Florida alle regole di pignoramento del salario di cui sopra si applica solo ai capifamiglia.

I miei soldi in banca sono al sicuro?

Le leggi della Florida sul pignoramento del salario proteggono il denaro già depositato in banca se è tracciabile come reddito. Per esempio, anche se non vi qualificate come capofamiglia, potete esentare il 75% dei vostri guadagni netti che sono stati in banca per 6 mesi, purché siano identificabili e rintracciabili.

È importante notare che la mescolanza di fondi distrugge l’esenzione. Questo è un ostacolo difficile per molti debitori che non possono avere la lungimiranza di mantenere il reddito da lavoro separato da altri fondi.

Presentare istanza di fallimento in Florida

Si deve notare che presentare istanza di fallimento porrà fine immediatamente al pignoramento dei salari e offre ad alcuni debitori la possibilità di recuperare i fondi che sono stati presi con il pignoramento.

Per il nostro post più ampio sul fallimento del Capitolo 7 in Florida, alcuni punti salienti della presentazione includono:

  • Un’esenzione illimitata per la casa, che è tra le migliori esenzioni per la casa nel paese. Questo si applica alle case che soddisfano il requisito di lunghezza della proprietà e non sono più grandi di mezzo acro in un comune o 160 acri al di fuori di un comune.
  • I benefici di pignoramento del salario di cui sopra; i debitori capofamiglia sono completamente esenti fino a $ 750 a settimana (o più), sia di salari pagati e non pagati maturati negli ultimi sei mesi.
  • Inoltre, è possibile mantenere fino a $1,000 di equità in beni personali, come mobili, arte ed elettronica, o $4,000 di equità in beni personali se non si utilizza l’esenzione per la casa; fino a $1,000 di equità del vostro veicolo – di più se si presenta il fallimento insieme al coniuge; e pensioni e la maggior parte dei conti pensionistici, sotto le esenzioni federali non fallimentari.

Per saperne di più sul fallimento e come può aiutare a fermare pignoramento del salario, assicurarsi di contattare un esperto avvocato di fallimento Florida. Lui o lei dovrebbe essere in grado di consigliarvi ulteriormente se il fallimento è giusto per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *