Menu Chiudi

Revenue Bond

Cos’è un Revenue Bond?

I Revenue Bond sono obbligazioni municipali emesse per finanziare progetti specifici che generano entrate proprie.

Come funziona un Revenue Bond?

Immaginiamo che la città di ABC voglia costruire una nuova strada a pedaggio, ma non abbia i soldi per finanziare la costruzione. Potrebbe emettere delle obbligazioni a reddito, e i pedaggi raccolti dalla strada a pedaggio finanzierebbero i pagamenti degli interessi e del capitale. Se le entrate dalla strada a pedaggio sono insufficienti, ABC Town potrebbe non essere in grado di effettuare puntualmente i pagamenti degli interessi e del capitale. In molti casi, gli emittenti di revenue bond possono evitare o ritardare il pagamento degli interessi se un importo minimo di entrate non viene generato dal progetto.

I detentori di revenue bond generalmente non hanno alcun diritto sui beni del progetto (cioè, non possono riprendersi la strada a pedaggio se non genera gli interessi e il capitale promessi). Le obbligazioni di reddito possono anche avere disposizioni di richiamo per catastrofi, che permettono all’emittente di richiamare le obbligazioni se l’impianto che produce reddito viene distrutto. Quindi, le obbligazioni di reddito generalmente garantiscono un rendimento più alto delle obbligazioni di obbligo generale per compensare questi rischi aggiunti.

Le obbligazioni di reddito hanno di solito un valore nominale di 1.000 o 5.000 dollari. Di solito pagano gli interessi semestralmente, anche se alcuni sono obbligazioni a cedola zero. Le scadenze tipiche vanno da uno a 30 anni. Molte sono obbligazioni seriali, e molte sono richiamabili o putabili, e alcune hanno orari di pagamento insoliti. L’emittente stabilisce i termini del debito nell’accordo indenture.

Le obbligazioni municipali sono tipicamente emesse nello stesso modo delle obbligazioni societarie: attraverso un sottoscrittore che presenta un prospetto scritto agli acquirenti e facilita un processo di offerte competitive. Dopo che le obbligazioni iniziano la negoziazione, i commercianti di obbligazioni municipali in tutto il paese guadagnano spread agendo come intermediari tra acquirenti e venditori. Anche se l’acquisto di specifiche obbligazioni di reddito e di altre obbligazioni municipali dà agli investitori il controllo diretto su quali obbligazioni detengono e sulla posizione degli emittenti (massimizzando così i vantaggi fiscali), i fondi comuni e i fondi di investimento in obbligazioni municipali sono il modo più comune di investire in obbligazioni di reddito e altre obbligazioni municipali.

Le obbligazioni municipali, in generale, si collocano tra le obbligazioni di agenzia e le obbligazioni societarie in termini di rischio e rendimento. Come tutti i debiti, sono soggetti al rischio di credito, di tasso d’interesse, di call e di mercato. Per mitigare il rischio di default, alcuni emittenti hanno un’assicurazione privata sulle loro obbligazioni (gli investitori possono anche acquistare questa assicurazione). In alcuni casi, un’agenzia federale potrebbe garantire o assicurare un’emissione di obbligazioni di reddito. Alcuni emittenti sostengono anche le loro obbligazioni con una lettera di credito di una banca commerciale o fondi di garanzia.

Perché un’obbligazione fiscale è importante?

Uno dei maggiori vantaggi di investire in obbligazioni fiscali è che l’interesse è solitamente esente da imposte federali e dalla maggior parte delle imposte statali e locali se l’investitore vive nello stato o nel comune che emette il debito (le plusvalenze sulle obbligazioni comunali sono tassabili, tuttavia). Anche se gli investitori soggetti all’imposta minima alternativa possono essere soggetti a tasse, per la maggior parte l’esenzione significa che gli investitori in alte fasce fiscali federali beneficiano delle obbligazioni di reddito e di altre obbligazioni municipali. Questo è il motivo per cui di solito c’è una domanda più forte per le obbligazioni di reddito e altre obbligazioni municipali negli stati ad alta tassazione (anche se questa domanda a sua volta abbassa i rendimenti di queste obbligazioni rispetto a quelle emesse negli stati a bassa tassazione).

Come per tutte le obbligazioni, i prezzi delle obbligazioni di reddito salgono quando i tassi di interesse scendono, e scendono quando i tassi di interesse salgono. L’inflazione può tagliare significativamente i modesti rendimenti di un’obbligazione fiscale (rispetto alle obbligazioni societarie), anche se le obbligazioni fiscali a tasso variabile offrono una certa protezione contro questo fenomeno.

La legislazione fiscale pendente o sospetta può influenzare drammaticamente il valore delle obbligazioni fiscali. Ricordate, più alta è l’aliquota fiscale marginale, più preziosa è l’esenzione fiscale di un’obbligazione fiscale. Se uno stato o il governo federale riducono le aliquote fiscali, le obbligazioni di reddito perdono parte del loro vantaggio per gli individui di fascia alta (e quindi diventano meno preziose). Un altro rischio è che l’IRS possa decidere di tassare il reddito delle obbligazioni municipali o revocare l’esenzione di una particolare emissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *