Menu Chiudi

Scelta delle parole: Espresso vs. Expresso

Come molti correttori, siamo alimentati dal caffè. E non c’è niente di meglio di una potente dose di caffeina al mattino prima di mettersi a correggere la grammatica. Ma vogliamo un “espresso” o un “expresso”?

Potresti aver visto entrambi questi termini usati nelle caffetterie. Ma c’è una differenza? E se no, quale di questi termini è corretto? Scopriamolo!

Espresso (caffè concentrato)

“Espresso” è una parola in prestito dall’italiano. Saprai già cosa significa se sei un fan del caffè, ma ti daremo una rapida spiegazione nel caso in cui tra i nostri lettori ci sia qualche bevitore di tè.

Mmmmm.... caffè.
Mmmmm… caffè.

In breve, “espresso” deriva da caffè espresso, che è italiano per “caffè pressato”. Questo si riferisce a come viene fatto un espresso, con acqua pressurizzata usata per fare un caffè denso e forte. E oltre ad essere una bevanda a sé stante, l’espresso è anche usato come base per altre bevande a base di caffè.

Expresso (Non è più un refuso)

È ora della grande rivelazione! “Expresso” significa… esattamente lo stesso di “espresso”. È semplicemente una variante ortografica. Questo lo rende un po’ come “ciambella” e “donut” o “whiskey” e “whisky”. La differenza principale è che “espresso” è nato come una comune storpiatura di “espresso.”

Lo hai trovato utile?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i consigli di scrittura dei nostri redattori direttamente nella tua casella di posta.

Questo errore potrebbe aver preso piede perché abbiamo più parole “ex-” che “es-” in inglese. O potrebbe essere solo perché “espresso” assomiglia un po’ a “express” scritto. O potrebbe anche essere un’influenza francese, dato che expresso è sempre stato l’ortografia corretta di questo termine laggiù. Qualunque siano le sue origini, comunque, “espresso” è ora così comune che molti dizionari lo elencano come una variante di “espresso”.

Espresso o Expresso?

Come spiegato sopra, questi termini sono essenzialmente intercambiabili. “Expresso” è nato come un errore, ma ora è stato accettato come variante ortografica di “espresso” in inglese.

Nonostante, “espresso” è ancora molto più comune (specialmente nell’inglese americano) e molte persone considerano “expresso” scorretto. Quindi, per essere sicuri che la vostra scrittura sia priva di errori e/o per evitare di far arrabbiare i baristi pedanti, vi consigliamo di attenervi alla vecchia ortografia “espresso”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *