Menu Chiudi

VA Disability for Insomnia

I veterani di tutto il paese sono alle prese con disabilità e malattie legate al servizio. Una delle malattie più comuni tra i veterani è l’insonnia. Secondo un articolo pubblicato sulla Clinical Psychological Review, il 27-54% dei veterani hanno insonnia o mostrano sintomi simili all’insonnia. Per confronto, i veterani hanno da due a tre volte più probabilità di sviluppare insonnia rispetto alla popolazione civile degli Stati Uniti. Lo studio spiega inoltre che fino a 2/3 dei veterani dell’Iraq e dell’Afghanistan si lamentano di sintomi simili all’insonnia.

Tuttavia, la maggior parte dei veterani non si rendono conto che hanno diritto all’invalidità VA per l’insonnia e altri disturbi legati al sonno se possono dimostrare che sono stati causati dal servizio. Infatti, l’insonnia può essere valutata ovunque da 0-100%, il che significa che i veterani potrebbero ricevere fino a 3.221,85 dollari dal VA per la loro insonnia.

Che cos’è l’insonnia?

L’insonnia è descritta da WebMD come un disturbo del sonno in cui gli individui hanno problemi a cadere e a rimanere addormentati. L’insonnia può essere classificata in base a quanto spesso una persona mostra i sintomi:

  • Acuto – a breve termine
  • Cronico – a lungo termine

L’insonnia acuta può variare da una notte a un paio di settimane. L’insonnia cronica si verifica quando qualcuno mostra i sintomi continuamente per più di 3 notti a settimana per almeno tre mesi.

L’insonnia può anche essere primaria o secondaria. L’insonnia primaria non è legata ad altre condizioni, mentre l’insonnia secondaria è causata da un’altra condizione di salute.

Alcuni sintomi comuni associati all’insonnia includono:

  • Sonnolenza
  • Fatica
  • Problemi di concentrazione o di memoria

Che cosa provoca l’insonnia tra i veterani?

I veterani che hanno a che fare con l’insonnia possono probabilmente risalire al servizio. Secondo WebMD, le cause più comuni di insonnia primaria sono alti livelli di stress, fattori ambientali come rumore/luce/temperatura, e cambiamenti nel tuo programma di sonno. Con questo in mente, è facile capire perché un veterano può sviluppare l’insonnia primaria. I veterani hanno regolarmente a che fare con lo stress legato alla loro linea di lavoro, sono spesso soggetti a cambiamenti ambientali legati allo schieramento, ed è comune che il loro programma di sonno cambi spesso.

Perhaps more common among Veterans is secondary insomnia, which is caused by:

  • Mental health issues (ie. PTSD, ansia, depressione)
  • Medicinali
  • Dolore durante la notte
  • Uso di caffeina, tabacco e alcol
  • Ipertiroidismo
  • Altri disturbi del sonno

I veterani ricevono spesso prestazioni di invalidità per problemi di salute mentale come ansia e PTSD, e potrebbero ricevere l’invalidità VA per l’insonnia basata sulla connessione secondaria di servizio. Il collegamento di servizio secondario è usato per fornire ai veterani un risarcimento per lesioni o malattie che sono state causate da una disabilità attuale.

ottenere l’invalidità VA per l’insonnia

I veterani che cercano di ricevere l’invalidità VA per l’insonnia dovranno ottenere il servizio di disturbo collegato. Per l’insonnia primaria, il veterano deve avere:

  • Una diagnosi medica attuale di insonnia
  • Un evento o avvenimento in servizio che ha causato l’invalidità
  • Un nesso o un parere medico che colleghi l’insonnia all’evento in servizio

Se un veterano può fornire al VA i tre elementi elencati, dovrebbe ricevere un punteggio di invalidità per l’insonnia.

I veterani che hanno un’insonnia secondaria possono ancora ricevere benefici di invalidità per i loro problemi di sonno, e una richiesta secondaria per insonnia è molto comune. Per esempio, i veterani a cui è stato diagnosticato il PTSD hanno probabilmente problemi di sonno a causa delle loro esperienze traumatiche passate. Infatti, un Millennium Cohort Study ha scoperto che il 92% del personale in servizio attivo con PTSD ha riportato insonnia. Il VA capisce che i veterani dovrebbero comunque ricevere l’indennizzo VA per l’insonnia e può concedere la connessione di servizio su base secondaria.

Quindi, se avete una disabilità collegata al servizio che sta causando l’insonnia, è necessario ottenere una diagnosi medica che dichiari che è “almeno probabile come non” che la disabilità primaria stia causando l’insonnia.

Veterans Disability Lawyers

Purtroppo, l’insonnia è molto comune tra i veterani, soprattutto quelli che hanno a che fare con problemi di salute mentale legati al servizio. I veterani hanno diritto al risarcimento VA per l’insonnia se possono dimostrare che è stata causata dal servizio militare. Se avete l’insonnia e vi sono stati negati i benefici per l’invalidità dall’AV, gli avvocati per l’invalidità dei veterani di Berry Law possono aiutarvi a fare appello.

Berry Law ha aiutato migliaia di veterani a fare appello con successo alle decisioni sfavorevoli dell’AV, e sono impegnati ad assistere i veterani nella loro lotta per i benefici di invalidità. Berry Law è stata fondata da un veterano del Vietnam e dispone di avvocati dell’esercito, della marina, dell’aeronautica e dei marines. Combattete con una squadra di veterani al vostro fianco. Contattate Berry Law oggi stesso per una valutazione gratuita del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *